Tagliare i vitalizi

La presidente Casellati, in un’intervista, parla di costi del Senato e spiega che bisogna individuare e eliminare eventuali situazioni di privilegio. Noi da inizio legislatura chiediamo di tagliare subito il grande e insopportabile privilegio dei vitalizi degli ex parlamentari. Ci siamo battuti tutta l’estate affinché si procedesse anche al Senato, dopo la Camera. Si è voluto prendere tempo, aspettare, rimandare.

Leggere che la Casellati sottolinea la necessità di altre valutazione sul metodo e sul merito, così come deciso dal Consiglio di Presidenza, ci lascia attoniti. Nelle scorse settimane è arrivato anche il parere del Consiglio di Stato, che ci dà il via libera. Non c’è più niente da aspettare o analizzare: c’è da decidere! Il testo approvato alla Camera e proposto dal presidente Fico, che le abbiamo inviato, è ottimo, studiato nei dettagli. Il Senato vuole o no tagliare i vitalizi, un privilegio inaccettabile attribuito in barba al rispetto verso i cittadini? il Movimento 5 Stelle ritiene sia un passo da fare subito, come segnale di sobrietà e rispetto verso gli italiani. La maggioranza è pronta a esaminare e approvare la delibera al prossimo Consiglio di Presidenza. Saremo poi lieti di confrontarci con la presidente sulle altre proposte che ha avanzato per migliorare la produttività dei senatori.